luci

Mercante d’amore

1^

Non me la sento più di continuare

e non ti accorgi che mi fai dannare.

Fai il tuo mestiere amaramente

ma indietro tu non sai più ritornare.

Non vedo che squallore dentro l’anima…

Ce l’hai scritto in fronte quello che fai…

Vecchietto, o adolescente lui che sia

lo inviti e insieme poi andate via.

Pensione a ore di periferia

due corpi senz’anima alla follia…

Un letto moribondo “scricchiolìa”

finché la pace dei sensi non verrà.

…………………………………………….

2^

Fra un bacio e l’altro tu mi accarezzavi

e io sognavo come un bel bambino…

Ma il vicinato poi mi ha rivelato:

vita e miracoli di te!

Non vedo che squallore dentro l’anima…

Ce l’hai scritto in fronte quello che fai…

Vecchietto, o adolescente lui che sia

lo inviti e insieme poi andate via.

Pensione a ore di periferia

due corpi senz’anima alla follia…

Un letto moribondo “scricchiolìa”

finché la pace dei sensi non verrà.

Parole di N.Bomba-F.lli Abruzzese-Musica di N.Bomba

Leave a Reply

You may use these HTML tags and attributes: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>